Watch live streaming video from pyramidcafetv at livestream.com

Monday, 22 February 2010

Tra dire e fare

Avrò cambiato almeno tre o quattro volte il titolo di questo post. E’ una deformazione professionale che mi perseguita. Pensare ad un fatto accaduto o ad un evento, rimescolare le idee per fare sintesi, mi porta inevitabilmente a dire… Perfetto, lo intitolo così. Certo, ma a seguire? Forse sono troppe le elucubrazioni mentali. Nessuno sa, meglio di uno psicologo, quanto faccia bene alla mente e allo spirito lasciarsi andare in una libera associazione di idee, fatta di stati d’animo, sensazioni, preoccupazioni ed esaltazioni.
Nessuna di queste deve avere un senso logico. Debbono soltanto appartenere al proprio vissuto o a qualche “sogno” che usiamo chiudere in un cassetto, di cui puntualmente ci dimentichiamo. Come tutto ciò che amiamo riporre nei cassetti in real, il cui contenuto è riesumato a tempo debito con nostra grande sorpresa…
Insomma, in questa libera associazione di idee avevo già dimenticato lo scopo di questo post e in particolare del suo titolo.
Ma poi, uno scopo, è davvero necessario? No. Mi rispondo da sola.
Anzi, con la canzone di Giorgia http://www.youtube.com/watch?v=sWZNmIsv-PU
Il tutto per dire che era un pretesto...

No comments:

Post a Comment